Categorie
Primi piatti

Tagliolini al limone

Ingredienti per 4 persone

  • Tagliolini g 400
  • Olio  cinque cucchiai       
  • La buccia di due limoni  
  • Burro g 20
  • Parmigiano g 50
  • Noce   moscata mezza
  • Sale q.b.

Grattugiare la buccia del limone, solo la parte gialla. Grattugiare la mezza noce moscata e mescolatela al parmigiano. Versate l’olio in padella, fatelo scaldare, unite il limone grattugiato. Spegnette il fuoco, spremette 5-6 gocce di limone, condite con un pizzico di sale, scolate i tagliolini con abbondante acqua di cottura mantecate bene, aggiungendo il parmigiano.

Categorie
Primi piatti

Bigné salati

Ingredienti

  • Farina 00 g    250
  • Burro g 250
  • Uova 7
  • Sale g 6
  • Acqua g 500

Preparazione

Vedi bigné

Categorie
Primi piatti

Penne pancetta e asparagi

Ingredienti

  1.  500 g penne rigate
  2. 600 g asparagi
  3. 300 g ricotta fresca
  4. 80 g pancetta fresca
  5. 40 g pecorino grattugiato
  6. 30 g cipolla

Preparazione

Pelate i gambi degli asparagi, che lesserete in acqua, eliminandone eventuali parti dure. Le punte le farete saltare per pochi minuti in padella. Passate i gambi lessati in un mixer insieme alla ricotta ottenendo così una crema. Fate rosolare la cipolla insieme alla pancetta tagliata a dadini; aggiungete la crema di ricotta e asparagi.

Scolate le penne al dente e fatele saltare in padella aggiungendo il formaggio e le punte di asparagi. Servite il tutto ben caldo.

Categorie
Primi piatti

Risotto alla pescatora

Ingredienti per quattro persone

  • Vongole g 200
  • Gamberetti g 200
  • Calamari g 200
  • Mazzancolle n° 4
  • Aglio spicchio 1
  • Cipolla pezzettino piccolo 1
  • peperoncino 1
  • Riso vialone nano g 400
  • prezzemolo tritato cucchiaio 1
  • Vino bianco bicchierino 1
  • Sale Q.B.
  • Olio cucchiai x il fondo 4 + un filo x dopo la cottura
  • Pomodorini pachino n° 12

 Preparazione

Risotto alla pescatora preparazione
Risotto alla pescatora

Aprire le vongole e sgusciarle, conservando l’acqua di cottura, pulire i calamari e tagliarli a fettine, sbollentare i gamberetti e le mazzancolle, sgusciare i gamberetti, tritare il prezzemolo, tagliare a metà i pomodorini, mettere a scaldare in una pentola circa due litri d’acqua con un po di sale.

Mettete su fuoco un tegame di media grandezza, aggiungete l’olio, l’aglio, un pezzetto di cipolla, farli imbiondire, aggiungete il peperoncino, i calamari tagliati, le vongole senza il liquido di cottura, i gamberetti, le mazzancolle, cuocette a fuoco forte per due minuti.

Risotto alla pescatora impiattato
Risotto alla pescatora impiattato

Bagnate col vino, farlo evaporare, a questo punto, aggiungete l’acqua di cottura delle vongole e i pomodorini spaccati a metà, ancora cinque minuti di cottura e si può mettere il riso, che si deve girare ogni tanto per non farlo attaccare al fondo, aggiungere un po per volta l’acqua calda già salata e completate la cottura, dividette su quattro piatti piani il risotto, mettendo in cima al risotto una mazzancolla, spolverate con un po di prezzemolo tritato e ultimate con un filo d’olio e. v. di oliva  a crudo.

Categorie
Primi piatti

Spaghetti o Farfalle alle erbe

Ingredienti x 4

Spaghetti alle erbe
Spaghetti alle erbe
  •  Spaghetti  o    Farfalle  g  400
  • Aglio spicchi 1
  • Prezzemolo cucchiaino tritato 1
  • Salvia foglie 3
  • Rosmarino ramoscello 1
  • peperoncino Q.B.
  • Santoreggia ramoscello 1
  • Maggiorana ramoscello 1
  • Dragoncello ramoscello 1
  • Lavanda foglie 2
  • Pomodorini n°10
  • Olio cucchiai 6
  • Parmigiano g 50 circa
  • Sale Q.B.

Preparazione

Tritate tutte le erbe, meno l’aglio e i pomodorini, in una padella mettete l’olio, l’aglio, fattelo imbiondire, aggiungette il peperoncino, i pomodorini spaccati, salare e non appena appassiscono, spegnere il fuoco, versando dentro il resto delle erbe, girate il tutto, a cottura ultimata degli spaghetti o delle farfalle, condite la pasta  con l’aggiunta di parmigiano, servite subito.

Categorie
Primi piatti

Tagliolini al tartufo

Ingredienti:  per  4

  • Tagliolini                                            g  400
  • Burro                                                    g   40
  • Tartufo                                                g   30
  • Parmigiano                                       g   60
  • Sale                                                        Q.B.

Preparazione

In una padella mettete il burro e fatelo scaldare, ma non friggere, grattugiate un po di tartufo, la parte meno bianca e conservate il resto per tagliarle a fettine sottilissime.

Tagliolini al tartufo
Tagliolini al tartufo

Aggiungete mezzo mestolo di acqua di cottura della pasta, scolate la pasta e mantecate con il parmigiano, rifinite con il tartufo rimasto tagliato e servite.

Con questo procedimento si possono cucinare le altre paste all’uovo.

Tortellini, ravioli, fettuccine, riso, spaghetti, ecc.

 

 

[acx_slideshow name=”Pasta al tartufo” height=”300px” width=”400px”]
Categorie
Antipasti Primi piatti

Insalata di ovoli

Insalata di ovoli

Ingredienti per quattro persone

  • Sei Ovoli chiusi
  • Gruviera gr  70
  • Tre gambi di sedano a coste bianche
  • Olio Q.B.
  • Sale Q.B.
  • Limone Q.B.
  • Pepe bianco Q.B.

Preparazione

Ovoli pronti per essere affettati
Ovoli pronti per essere affettati

Dopo aver pelato e pulito gli ovoli,tagliare la gruviera e il sedano a fettine sottilissime.

Preparare i piatti cominciando con il sedano, poi la gruviera, gli ovoli tagliati col taglia funghi a fettine sottili, condire con 5-6 gocce di limone per ogni piatto, condire con sale, olio, pepe bianco, servire.

Insalata di ovoli
Insalata di ovoli

Si può completare con il tartufo a fettine.

 

Categorie
Antipasti Pizze Prepazioni Primi piatti

Panzerotti o calzoni fritti.

Panzerotti o calzoni fritti

Ingredienti per la pasta

  • Farina 00 gr 450
  • Farina di grano duro gr 50
  • Lievito di birra gr 12
  • Strutto gr 25 oppure quattro cucchiai di olio di oliva o mais
  • Sale g 7
  • Acqua Q.B.
  • Olio per friggere un litro e mezzo

I panzerotti possono essere farciti con gli stessi ingredienti che si adoperano normalmente per le pizze.
La base è comunque il pomodoro pelato o ancora meglio fresco, non molto acquoso. Si passa se è fresco, si condisce il pomodoro con sale e origano e ovviamente un filo d’olio.
Immancabile la mozzarella, il fior di latte va benissimo. Dobbiamo solo fare attenzione a che la mozzarella per il panzerotto sia fresca e asciutta. Si possono aggiungere dei capperi, delle acciughe o una fettina di prosciutto.
Dare spazio alla propria fantasia o il proprio gusto usando gli ingredienti che preferite, mais, germogli di soia, salame piccante, etc.

 

Procedimento

Panzerotti aperti
Panzerotti aperti

Quando la pasta è lievitata, si fanno delle palline di circa 70 g.
Le palline si stendono col mattarello, nella classica forma rotonda della grandezza di un piattino da frutta.

Si condisce solo la metà del disco di pasta, lasciando un bordo non condito, ricordate di non riempirlo eccessivamente, rovesciate l’altra metà della pasta stesa, chiuderlo bene e friggerlo con olio caldo, una volta messo nell’olio caldo il panzerotto si gonfierà, bisogna girarlo prima che si gonfi troppo, per non correre il rischio che si aprano.

Panzerotti fritti pronti
Panzerotti fritti pronti
Categorie
Primi piatti

Minestra di patate

Minestra di patate una ricetta di Ales

La minestra di patate era il piatto preferito da mio padre, un piatto molto semplice, facile da preparare.

Ales
Ales

Mio padre, lavorò in miniera, prima a Carbonia per diversi anni e poi per circa 20 anni ad Ingurtosu, quindi era lontano da casa dal lunedì al venerdì, per questo motivo era costretto molto spesso a prepararsi i pasti da solo. La cosa più semplice ed economica da cucinare era proprio questa minestra, si poteva cucinare col fuoco alimentato dalla legna, che recuperavano nelle immediate vicinanze della miniera. Inoltre si poteva cucinare con una sola pentola, cosa fondamentale, non dipsponendo di una cucina vera e propria.

Questo è il procedimento che usava, per 5 porzioni abbondanti.

  • Patate kg. 1
  • Olio di oliva cucchiai 5 o mezzo cucchiaio di strutto e/o grasso di maiale.
  • Cipolla 1 grande di circa gr 200
  • Spaghetti spezzati gr 250
  • Estratto di pomodoro cucchiai 1
  • Sale Q.B.
  • Acqua circa litri. 2
  • L’estratto di pomodoro è sostituibile con pomodori freschi o pelati per circa gr. 200.
  • A piacere, secondo il proprio gusto si può aggiungere il formaggio grattugiato e il peperoncino.

Procedimento

ingredienti per la minestra di patate
Ingredienti per la minestra di patate

Sbucciare le patate lavarle tagliarle a dadini, in una pentola di media grandezza, versare l’olio e subito dopo la cipolla tagliata a pezzetti piccoli e farla appassire con fuoco dolce, quindi versare l’estratto di pomodoro diluito con un mestolo di acqua, o ancora meglio, visto che oggi giorno abbiamo a disposizione i pomodori freschi tutto l’anno, dopo aver tolto le bucce tagliarli a pezzi piccoli. Si versano nella pentola. In sostituzione si possono adoperare i pomodori in baratolo pelati o passate già pronte.

minestra di patate pronta
minestra di patate pronta

Dopo aver fatto bollire il fondo per circa cinque minuti , aggiungere le patate precedentemente preparate,  subito dopo versate  l’acqua, salate il tutto.

Aspettate che si siano cotte le patate, a questo punto aggiungete la pasta e alla cottura della pasta la minestra è pronta.

Categorie
Primi piatti

Rigatoni gorgonzola pinoli e noci

Ingredienti per quattro persone

  • Rigatoni gr 400
  • Gorgonzola gr 150
  • Pinoli gr 30
  • Noci sgusciate N° 10
  • Crema di latte gr 200
  • Parmigiano grattugiato gr 50
  • Sale Q.B

Preparazione

Ingredienti per il condimento
Ingredienti per il condimento

Su una padella versate la crema di latte, la gorgonzola tagliata a pezzi, i pinoli, le noci sgusciate e a fuoco dolce fatte sciogliere la gorgonzola e restringere un po la crema di latte, spegnete il fuoco.

Cuocete i rigatoni in abbondante acqua salata e a cottura avvenuta, scolatela e versatela nella padella con la gorgonzola fusa e a fuoco vivo fatela insaporire, girate il tutto aggiungendo il parmigiano grattugiato, servite subito.

Rigatoni pronti
Rigatoni pronti